I CONTENUTI DEL BUSINESS PLAN

by BPlan Center, August 03, 2017



L’avvio di una nuova impresa richiede una fase preliminare di pianificazione, spesso sottovalutata, ma indispensabile, in quanto consente di individuare, prima ancora dell’avvio della propria iniziativa imprenditoriale, quelli che sono i punti deboli della stessa, intervenendo il prima possibile attraverso azioni correttive.

 

Il documento che l’imprenditore deve redigere nella fase di pianificazione è il business plan.

All’interno di tale documento sarà sintetizzato il progetto dell’imprenditore e saranno fornite una serie di informazioni di natura qualitativa e quantitativa che indicheranno in che modo lo stesso verrà implementato. In questo modo, l’imprenditore ha la possibilità di verificare a priori le potenzialità della propria iniziativa e la probabilità di successo della stessa. Allo stesso modo, anche i potenziali investitori interessati al progetto potranno farsi un’idea sulla validità dello stesso.

 

 

Il business plan si compone di varie sezioni che possono essere così sintetizzate:

 

Presentazione dell’imprenditore

 

In questa sezione, l’imprenditore descrive brevemente la sua formazione, esperienza e occupazione. La presentazione dell’imprenditore, seppur breve, deve consentire ai potenziali investitori, siano essi soggetti privati o pubblici, di capire chi è la persona che gestirà il progetto in cui, eventualmente, investiranno le proprie risorse economiche.

 

Descrizione del progetto

 

L’imprenditore descrive brevemente il proprio progetto imprenditoriale evidenziando i vantaggi che dallo stesso deriveranno ai destinatari dell’iniziativa ed anche quelle che sono le modalità attraverso le quali verranno generati flussi di reddito, in sostanza, l’imprenditore mette in evidenza in che modo il progetto genererà valore, sia per i clienti che per l’azienda stessa.

 

Individuazione del target di clientela e strategia di marketing

L’imprenditore individua il target di clientela cui si rivolgeranno i prodotti o servizi offerti dall’impresa.

Sulla base del target di clientela individuato, l’imprenditore decide in che modo i suoi prodotti o servizi verranno pubblicizzati e resi noti al pubblico target, al fine di massimizzare il successo dell’iniziativa. Inoltre, è fondamentale definire le modalità con le quali il prodotto/servizio verrà commercializzato, cioè in che modo verrà reso disponibile ai clienti, ad esempio: vendita online, in store, ecc.

 

Analisi di mercato

L’analisi di mercato consente all’imprenditore di comprendere se il mercato in generale, e, in particolare, il settore in cui intende operare sono tali da permettere di operare con successo, almeno in teoria. In questa sezione del business plan verranno analizzate le caratteristiche generali del settore di riferimento, quali ad esempio barriere all’entrata, fornitori, trend, ecc.

 

Analisi dei competitor

Una volta individuati i trend nel mercato in cui si intende operare, è necessario analizzare i competitor che vi operano all’interno, studiando, tra l’altro, i prodotti da loro offerti, le caratteristiche distintive degli stessi, la dimensione, ecc. In questo modo, si è in grado di comprendere chi saranno le aziende con le quali si competerà e quali saranno le migliori azioni strategiche da intraprendere per massimizzare il successo dell’iniziativa.

 

Struttura organizzativa

La struttura organizzativa sintetizza quali saranno le persone che opereranno all’interno dell’azienda, la loro posizione aziendale e le loro mansioni.

 

Piano economico-finanziario

Il piano economico-finanziario sintetizza, in termini numerici, il business plan. Sulla base di una serie di ipotesi, vengono definiti i ricavi, i costi e gli investimenti dell’impresa, in un periodo di 3-5 anni. Il risultato finale del piano economico-finanziario sarà rappresentato da conto economico, rendiconto finanziario e stato patrimoniale, che metteranno in evidenza rispettivamente il risultato economico, finanziario e le risorse materiali e immateriali dell’impresa.

 

Leggi anche: GUIDA AL BUSINESS PLAN